domenica, 26 maggio 2024
CULTURE

BERLIN STATE OF MIND. TRE PUNTI PER CONOSCERE LA CREATIVITÀ DI SEBASTIAN VALBUENA

Designer, illustratore e fotografo. Abbiamo intercettato Sebastian Valbuena che, in un’unica persona è tutto questo. Un flash focus che tocca tre punti.

Oggi consulente per l’agenzia di comunicazione e marketing Panenka, grato alla madre per averlo spinto a diventare un vero e proprio artista, si presenta a noi toccando tre argomenti specifici: infanzia, ispirazione e l’esperienza all’Herta Berlino.

About us? Chi è Sebastian Valbuena?

Per le presentazioni ci affidiamo alla descrizione sul suo sito personale:

Oggi, Sebastian Valbuena è una persona creativa versatile e compiuta – e deve ringraziare i suoi genitori per questo. Dopo aver studiato all’ Università di Scienze Applicate – con un focus sulla fotografia con il noto fotografo e docente universitario Prof. Henrik Spohler – ha approfondito l’esperienza fotografica mentre lavorava nella rinomata agenzia di fotografi Ostkreuz.

Sia nella fotografia che nell’illustrazione, le persone sono il soggetto preferito di Valbuena e la sua città natale, Berlino, è uno dei soggetti preferiti. Una combinazione che lo ha predestinato alla posizione di Art Director all’Hertha BSC e lo ha ispirato nel rebranding del marchio. Sebastian è tentato di usare la macchina fotografica o la penna per raccontare le storie dei suoi oggetti. È un fantasioso tuttofare che, oltre all’illustrazione, alla fotografia e al graphic design, è sempre alla ricerca di nuove sfide creative.

“Il mio lavoro ha questa diversità in comune con Berlino. La città è estremamente colorata, arrogante, diretta, ma onesta”

L’INFANZIA

“Il mio viaggio nel mondo della creatività è nato semplicemente disegnando eroi e personaggi dei fumetti e cartoni animati. Nel tempo mi sono appassionato all’arte ed al design, una forma di comunicazione che amo e che riesce a colpirmi. Dai primi disegni inizio ad appassionarmi a chi c’è dietro, a chi li disegna, a chi li crea. Da qui ho iniziato a pensare di poterlo fare di lavoro”

Niente accade se non è preceduto da un sogno (Carl Sandburg)

ISPIRAZIONE

“Tutti si fanno ispirare. La mia primaria fonte d’ispirazione ed anche di ammirazione è Andre Carrilho. Per me un genio. Guardo quello che fa, quello che produce, le tecniche e le modalità di lavoro. Seguo molti colleghi, importanti e meno, però lui è sicuramente un punto di riferimento. Ispirandomi a lui ho iniziato ad esplorare le mie potenzialità ed approfondire varie competenze, ho iniziato a studiare ed approfondire il mondo del design, del colore, della fotografia – quindi – immergendomi nel mondo della creatività”

L’ispirazione non dà preavvisi. (Gabriel García Márquez)

HERTA BERLINO

“E’ stata una bellissima esperienza durata tre anni. Come Art director del club ho dovuto cercare di trasformare le richieste della Società in prodotti creativi utili per i social, per la comunicazione della squadra, legando con il pubblico.

I tedeschi non sono, da questo punto di vista, una fanbase semplice d’accontentare ma siamo riusciti nel tempo a creare quel legame con i tifosi, con i giocatori, con la città Berlino è una città pazza, libera e piena di arte, soprattutto street art. Mi sono fatto ispirare dal contesto, dalla quotidianietà che vivevo. L’amore per la città e la mia testardaggine hanno fatto il resto. Ripeto, una importante, splendida e formativa esperienza”

Il mondo non è stato creato una volta, ma tutte le volte che è sopravvenuto un artista originale. (Marcel Proust)

Se vuoi seguire Sebastian Valbuena questi i suoi riferimenti web e social:

SITO

INSTAGRAM

LINKEDIN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *