mercoledì, 28 febbraio 2024
CULTURE

Beckham: perché guardare la docu-serie nella Top 10 di Netflix?

Diretta dal premio Oscar, Fisher Stevens e prodotta da John Battsek, la nuova docu serie Netflix su David Beckham in pochi giorni, è riuscita a conquistarsi il podio della classifica Netflix Top 10 inglese. 4 episodi per raccontare la storia e i retroscena di una delle star calcistiche più celebri al mondo.

I sogni di un piccolo ragazzino inglese con una grande passione per il calcio, che ha vissuto una delle carriere più brillanti e spettacolari dentro e fuori dal campo.

La serie TV parte dallo storico gol del 1996, che segna la sua ascesa alla fama, alla depressione e persecuzione mediatica dopo la Coppa del Mondo del ’98; passando ancora al complicato periodo nella squadra del Real Madrid, e alla gestione della sua fama, fino ad oggi.

Nella narrazione Stevens coinvolge praticamente tutti: i genitori, gli ex compagni di squadra ed i nemici sul campo, i familiari, i paparazzi, la moglie Victoria e l’allenatore Sir Alex Ferguson. Victoria e Sir Alex , in particolare, si rivelano molto influenti della sua vita, responsabili, in un certo qual modo, tanto dei successi quanto dei fallimenti di Beckham.

La serie non si limita a documentare quindi David Beckham come semplice star del mondo del calcio, ma racconta in maniera dettagliata anche la dolce favola d’amore con la bellissima Victoria Adams, ex cantante britannica delle Spice Girls : gli incontri segreti, i mesi distanti per lavoro, il fidanzamento lampo ed il primo figlio Brooklyn.

Non solo calcio quindi, ma ci sono all’interno passione, dedizione, rinascita, romanticismo e amore totale per la famiglia. La serie racconta uno dei giocatori più iconici della storia del calcio, che grazie al suo bel viso e al suo piede destro è diventato una delle star più iconiche di sempre.

«Ripercorrere la mia storia mi ha permesso di fare chiarezza su molte cose… e una di queste è che ciò che davvero conta nella vita, secondo me, è quello che si ha.» – David Beckham.

Quindi possiamo dirvi almeno tre motivi per guardare la Serie TV di David Beckham

  1. Ripercorrere la carriera di un grande giocatore tra vittorie, sconfitte, alti e bassi
  2. Rivivere la storia d’amore di una delle coppie inglese più influenti degli ultimi anni
  3. Riguardare alcuni dei gol più belli di uno dei giocatori con il piede destro disegnava traiettorie magiche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *