martedì, 22 ottobre 2019
Sport UP

Primavera dello Sport a Monterotondo: sport per tutti senza barriere dal 6 Aprile al 19 Maggio

Tutto pronto per la sesta edizione della “Primavera dello Sport”: quattro imperdibili appuntamenti con la pratica sportiva integrata e multidisciplinare dal 6 Aprile al 19 Maggio a Monterotondo. Tra l’offerta di quest’anno anche Nuoto e Pallanuoto. Momento formativo della Fond. Carlo Ferri.  Al via dal 6 Aprile la sesta edizione della “Primavera dello Sport”, tradizionale appuntamento con la pratica sportiva libera, gratuita, in spazi pubblici, rivolta a tutte le fasce d’età e a tutte le abilità psicofisiche, all’insegna dell’integrazione, della conoscenza e del rispetto. L’offerta di quest’anno è ulteriormente potenziata dal format “Sport in Famiglia” che permetterà a genitori e nonni di divertirsi insieme ai più piccoli cimentandosi nelle diverse discipline proposte. Tra le novità di quest’anno l’esordio del Nuoto e della Pallanuoto tra le discipline praticate in occasione degli incontri previsti.

Proprio le discipline acquatiche saranno protagoniste del primo appuntamento della manifestazione, quello di sabato 6 Aprile presso lo Stadio del Nuoto di via della Fonte: dalle 13.30 alle 16.30 prove gratuite di nuoto e pallanuoto con l’open day “HabaWaba Monterotondo nuota con noi”, in collaborazione con Juventus Nuoto e RomaVisnova Pallanuoto. A seguire sarà possibile assistere all’incontro della Serie A2 maschile della squadra di casa, la stessa RomaVisnova Pallanuoto.

Domenica 7 aprile, presso il parco Arcobaleno di via Kennedy (dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00), scende in pista lo “Sport in Famiglia”, offerta multidisciplinare di sport integrato rivolto a tutti e in particolare ai nuclei familiari: bambini, genitori e nonni potranno cimentarsi nelle varie discipline previste e ricevere, al termine dell’esperienza, l’attestato di “Stato di forma della Famiglia”. Alle 17.00 è inoltre previsto il momento formativo “Perché lo sport fa bene”, curato dai medici della Fondazione Carlo Ferri, altro prestigioso partner dell’edizione 2019 della Primavera in Città. Le “Primaveriadi” saranno protagoniste sabato 11 maggio presso i campi “San Pio IX” di via Monte Santo, allo Scalo: basket, volley, pattinaggio, arti marziali, ginnastica e tante altre discipline, dalle 14.30 alle 19.00.

Gran finale con la giornata “Sport in Piazza” di domenica 19 maggio (dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00), in collaborazione con il CONI Lazio ancora presso il parco Arcobaleno in via Kennedy. L’Assessorato allo Sport ringrazia per la disponibilità e l’entusiasmo tutte le realtà partecipanti alla “Primavera dello Sport”: Fondazione Carlo Ferri, Eretum Volley, Virtus Monterotondo Basket, Olimpia Club, Spes Pietrara, Bellator Academy, Fondazione Ginevra, Centro Ginnastica Monterotondo, Roller Academy, ASD Leone Triathlon, Juventus Nuoto e Roma Visnova Pallanuoto,
oltre naturalmente il CONI Lazio.

( Dal comunicato stampa del 29/03/2019 del Comune di Monterotondo ).

Assessore allo Sport del Comune di Monterotondo Alessia Pieretti

Un calendario ricco di eventi sportivi quello di questa edizione. Abbiamo intervistato l’Assessore allo Sport del Comune di Monterotondo Alessia Pieretti a ridosso dell’inizio della manifestazione.

Torna l’evento sportivo dell’anno per la cittadina di Monterotondo. La 6à edizione della Primavera dello Sport. Quali sono le novità di quest’anno?

Nell’edizione di quest’ anno avremo per la prima volta la partecipazione degli sport acquatici con L’Open day che si svolgerà nella piscina comunale a partire dalle 13.30 e che permetterà la pratica gratuita della pallanuoto e del nuoto, poi un format che mette al centro anche la famiglia con la possibilità di fare attività contemporaneamente alle diverse fasce di età, il momento della formazione sarà affidato alla Fondazione Carlo Ferri e verterà sulla medicina applicata allo sport, importante anche il contributo del coni Lazio con il quale concluderemo questa sesta edizione.

Dal 6 aprile al 19 Maggio un calendario ricco di eventi sportivi. Qual è il messaggio che vuole lanciare per questa edizione?

Il messaggio è ancora una volta quello di una pratica sportiva multidisciplinare, gratuita, integrata, adatta a tutti i tipi di abilità e a tutte le fasce di età.
Sport e comunità locale. Quanto è importante per il suo Assessorato la sensibilizzazione delle giovani generazioni alla pratica sportiva?
Il rapporto di collaborazione e sinergia con le associazioni sportive locali è il motore del successo del format della Primavera dello sport. Sei anni fa la ho ideata in via sperimentale, negli anni è cresciuta tanto perché le associazioni sportive hanno condiviso con me il potenziale positivo dell’offrire pratica gratuita a cittadine e cittadini. La loro competenza è preziosa e le ringrazio ancora.
Sport e integrazione. Quanto è importante questo tema?
È un tema fondamentale. La sfida è quella di consolidare nei bambini e ragazzi, tramite il gioco e la attività sportiva, quella naturalezza del fare sport insieme,  al di là delle abilità specifiche di ciascun soggetto e dalla proprie caratteristiche culturali.
“Perché lo sport fa bene” un momento formativo a cura della Fondazione Carlo Ferri. Qual è il messaggio che volete lanciare?
Il desiderio è quello di fare capire a ciascun individuo e ai nuclei familiari il potenziale reale del fare una adeguata attività fisica e mi riferisco ai benefici immediati in termini di benessere psicofisico. Il messaggio da fare passare e consolidare nella consapevolezza di ciascuno è che lo sport può essere e deve essere un compagno di vita, un amico in tutte le stagioni della vita.
Quali sport sono coinvolti in questa edizione e quali le associazioni sportive presenti?
Avremo nuoto e pallanuoto grazie alla Juventus Nuoto e alla Vis Nova, pattinaggio grazie alla Roller Academy, sport da combattimento con la Bellator Academy, il Triathlon grazie alla Leone Triathlon, il volley con l’Eretum Volley, il tiro con pistole laser e la scherma grazie alla Fipm, l’ampia gamma di discipline sportive messe in campo dall’Olimpia Club, Rugby, Tiro con l’arco, calcio, arrampicata, circuiti di Mountain bike, tanti giochi popolari grazie al supporto del CSI S.Michele e CSI Spes Petrarca, ginnastica e attività acrobatiche e circensi con il supporto del Centro Ginnastica Monterotondo, il basket con la Virtus Monterotondo.
Le iniziative della Vis Nova Roma Pallanuoto
Nuota con noi alla Primavera dello Sport
Un appello alla città di Monterotondo. Perché deve partecipare questa edizione?
L’ augurio è che tutta la città di Monterotondo venga a divertirsi con noi e che qualcuno, dopo aver partecipato alla Primavera dello Sport, accolga nella proprie abitudini quotidiane l’ attenzione a muovere il proprio fisico.
Articolo a cura di Daniele Benigni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *