martedì, 22 ottobre 2019
Life UP Sport UP

Ippocampo Sport Life: dove lo sport è di casa. L’industria sportiva che sforna campioni in tutte le discipline.

Un’oasi di verde, di relax, benessere e di sport. Possiamo sicuramente descriverla così la bellissima struttura dell’Ippocampo Sport Life che sorge all’interno del centro sportivo Life a Mentana. 100 mq dei 400 totali dedicati alla sala pesi ed al fitness, palestre, piscina interna ed sterna, un centro estetico e una spa. Corsi e lezioni in ambito fitness in palestra ed in acqua, dai più classici ai più innovativi. E soprattutto tantissime discipline sportive, agonistiche e non: pentathlon, arti marziali, danza, baby nuoto, scherma, ginnastica artistica, nuoto, nuoto sincronizzato e tanto altro ancora. Insomma una vera e propria “industria” del fitness e dello sport.

Storia, vittorie, soddisfazioni e difficoltà nel fare impresa in questo settore. La passione, la costanza e l’amore di un gruppo di soci che da oltre 30 anni è sul fronte per garantire il miglior servizio a tutti i soci. Abbiamo intervistato Umberto Falcioni, uno dei soci storici dell’Ippocampo Sport Life. Con lui scopriamo più in profondità cosa significa gestire e investire nel mercato del fitness e sportivo.

30 anni. Un traguardo storico per un’attività che fa del fitness e dello sport il suo obiettivo principale. Può raccontarci la storia dell’Ippocampo Sport Life?

Questa bellissima avventura nasce nel 1988 in una strada bianca di Mentana in Via Spontini dall’ intuizione e dal coraggio di 4 ragazzi, Giovanni, Paolo, Antonio e Stefano, che con la passione hanno deciso di aprire questa attività in una location completamente da adattare alle nostre esigenze sportive. Un percorso importante che nel corso del tempo ha reso l’Ippocampo un punto di riferimento sportivo per Mentana e non solo. Nel frattempo entro in scena anche io come collaboratore e successivamente come socio e Direttore del centro fino a che nel 2009 ci propongono l’idea di prendere in gestione il Life. Considerato da molti di noi come il posto dei nostri sogni, l’ideale per raggiungere i nostri obiettivi. Verde, parcheggi, ampi spazi, c’erano tutte le carte in regola per accettare questa proposta. Dopo una lunga e difficile trattativa abbiamo compiuto il grande salto. Siamo cresciuti sia come livello che come struttura, ma è rimasta intatta la nostra passione e la voglia di fare sport nel nostro territorio.

La bellissima struttura dell’Ippocampo Sport Life vista dall’alto

Quali sono i segreti di questo successo? Come è cresciuta negli anni la vostra struttura?

Le componenti sono molteplici. Quello principale è sicuramente lo sforzo, l’aggiornamento e lo studio continuo verso quelle componenti che nel corso del tempo possono variare e mutare rispetto alle dinamiche che possono far sentire il socio ed il cliente considerato. Siamo sempre stati convinti che la chiave del successo sta nella percezione positiva del cliente  a tutto tondo, nel suo sentirsi bene e in salute con i nostri servizi. La sua percezione non è ovviamente sempre la stessa, cambia di anno in anno, la nostra sensibilità nel riconoscere queste esigenze, la nostra passione, gli aggiornamenti, le esperienze e confronti quotidiani ci hanno portato a cogliere quel quid che fa dire ai clienti “qui mi trovo bene, qui ci vengo volentieri”. Questa è stata la nostra guida principale, la volontà che ci spinge a trasferire questo concetto a tutto il nostro staff, dai collaboratori, agli assistenti, agli istruttori e ai responsabili di settore.

Ippocampo Sport Life una vera SCUOLA DEGLI SPORT. Quali e quante discipline vengono praticate?

Le discipline prettamente sportive che hanno uno sviluppo agonistico sono 10. Poi ci circa 14 attività differenti di fitness, sono sempre in continuo aggiornamento in base alle tendenze del momento. Poi altre attività collaterali come la piscina esterna, il centro benessere e la spa veri e propri fiori all’occhiello della nostra offerta di benessere e sportiva che ci differenzia da tutti gli altri. Uno degli slogan che ci contraddistingue è SCUOLA DEGLI SPORT con il nuoto, pentathlon, nuoto sincronizzato, scherma, judo, karate, danza, ginnastica artistica, boxe e pallacanestro.

Quali sono stati i successi maggiori nelle varie discipline raggiunti in questi anni?

Sono tanti i successi, le vittorie e le medaglie conquistate in questi anni di cui andare orgogliosi, soprattutto nelle discipline in cui abbiamo una tradizione agonistica più consolidata. Nel pentathlon abbiamo vinto alcuni campionati italiani di categoria, nel 2009 nel 2011 e nel 2012 con Valerio Grasselli in combinata con Moretti e Capotombo. Un altro risultato estremamente prestigioso più recente è stata una medaglia di bronzo ai campionati di nuoto nei 400 stile libero con Marco Magrini, il risultato più alto per l’attività natatoria agonistica. Poi abbiamo vinto un campionato italiano di rowing. Un altro trofeo di cui andiamo particolarmente orgoglio è il Trofeo Lanzi dedicato alle società di nuoto laziali, in cui siamo arrivati primi come squadra davanti a delle corrazzate come l’Aurelia e Canottieri Aniene. Questo ci ha reso particolarmente orgogliosi .Da quest’anno parteciperemo anche alle Circoliadi, una manifestazione molto importante multidisciplinare tra i più grandi circoli sportivi di Roma. Saremo presenti con i nostri atleti con varie discipline, dal fitness al nuoto. Sarà una manifestazione amatoriale molto sentita e partecipata da tutti i nostri soci.

Valerio Grasselli durante una gara di pentathlon ( Fonte: Frosinone Today )

Ci sono stati atleti che hanno raggiunto traguardi nazionali e internazionali grazie all’Ippocampo Sport Life?

Si. Valerio Grasselli, un’atleta  che è nato e cresciuto nel nostro centro sportivo, è diventato Campione Europeo Assoluto a staffetta del 2014. Così come Alice Rinaudo campionessa del Mondo Individuale a Squadre Under 19 nel 2018 . Lo scorso anno invece la mitica Arianna Sacripante, una nostra socia che si allena presso la nostra struttura con sindrome di Down, ha vinto il Campionato del Mondo in coppia con un’atleta normodotata.

Il risultato sportivo di cui andate più orgogliosi?

Senza dubbio le decine, anzi ormai centinai di persone, che sono entrate da noi per una semplice prescrizione medica o per delicati equilibri familiari da ripristinare, non atleti, persone anche non convinte di iscriversi, che poi sono diventate i nostri migliori soci, individuando un loro perfetto stile di vita e frequentano l’Ippocampo Sport Life perché stanno bene con noi. Senza dubbio il risultato di cui andiamo più orgogliosi. Oltre a quello di vedere alcuni ragazzi, anche nostri collaboratori del nuoto, che hanno iniziato con noi nei primi anni del baby nuoto e che poi adesso a 20 anni sono diventati nostri collaboratori e coach. Diciamo che sono nati, cresciuti e diventati grandi praticando sport sempre presso la nostra struttura.

La campionessa Arianna Sacripanti ( Fonte : Corriere dello Sport )

La delusione più grande in questi anni?

C’è stato un momento critico nella nostra storia. Una delusione delle più grandi è stata un’ingiusta chiusura della piscina per quasi 40 giorni per un’errata interpretazione normativa da parte degli organi competenti, che ci ha portato ad una vera e propria battaglia logorante per poter riaffermare l’assoluta integrità e perfezione  delle nostre acque e del nostro servizio anche se non c’è mai stato dubbio su questo. Quando ci si scontra con una burocrazia così particolare anche il nostro amore, la nostra passione e la nostra professionalità vengono minate da questo episodio.

 Sport ed imprenditoria. Quali le difficoltà e quali le cose di cui andar orgogliosi in questi anni.

Spesso coniugare sport e imprenditoria è una novità degli ultimi tempi. Spesso lo sport e l’attività fisica in generale non è mai stata associata d un’idea imprenditoriale. Questo non a caso è l’elemento che causa un servizio scadente nel settore sport in altre realtà. Quando si prende coscienza di questa cosa sicuramente l’approccio al cliente cambia, ecco perché all’Ippocampo Sport Life ci riteniamo antesignani in questo settore. La mia figura in particolare batte molto su questo, sia perché provengo dal settore sportivo sia perché c’è un innato aspetto manageriale al settore. Da anni ci definiamo un’azienda che offre servizi per lo sport, il benessere, la salute , non siamo la classica palestra o piscina. Le difficoltà sono dovute ad una regolamentazione non completamente completa ed efficace su le modalità non omogenee per cui non rendono il settore competitivo, e la seconda difficoltà è riuscire a far comprendere che dietro ad una struttura del genere c’è una vera  e propria macchina organizzativa con oltre 100 persone che lavorano e garantiscono un servizio di qualità ogni giorno e che quindi tutto ciò ha dei costi ed una sua struttura economica che deve essere salda e deve quadrare e deve essere solida anche per i risvolti occupazionali che sono molti. Aver colto per tempo questa dinamica ci ha permesso di non fare in alcuni situazioni il salto più lungo della gamba e di aver trovato un ottimo equilibrio tra tutte queste componenti.

La bellissima piscina esterna dell’Ippocampo Sport Life

 La vostra filosofia, la vostra idea di sport e fitness.

La nostra filosofia è semplice. È la soddisfazione totale del cliente. Il cliente deve stare bene da noi e con noi. Se riescono a stare bene facendosi una chiacchierata mentre si fanno un po’ di cyclette, o un po’ di tapis roulant, oppure perché durante una lezione di fitness li abbiamo spremuti ed hanno perso 3 kg di sudore va benissimo. Ognuno ha il suo parametro di benessere. Noi cerchiamo di far star bene tutti.

I vostri progetti futuri e il vostro sogno nel cassetto.

Quello principale è sicuramente riuscire a consolidare questa struttura così grande e importante per molto tempo, continuare ed essere ancora di più un punto di riferimento sportivo e sociale per tutto questo territorio e per le persone che cercano benessere. Poi magari il sogno è quello di poter riuscire a proporre la nostra realtà e la nostra filosofia imprenditoriale e di sport in altri territori.

 

Articolo a cura di Daniele Benigni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *